Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Per i Cittadini

 

Per i Cittadini

Servizi Consolari

I servizi consolari sono erogati secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza.

L'insieme di servizi erogati e la normativa vigente sono descritti dal Ministero degli Affari Esteri italiano al seguente link: MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - SERVIZI CONSOLARI

I Consolati assicurano a tutti i connazionali tutela in caso di violazione dei loro diritti fondamentali e di limitazione o privazione della loro libertà personale. Inoltre assicurano assistenza per i casi di emergenza, per la ricerca di familiari, per le pratiche di successione aperte all'estero e per il rimpatrio delle salme.

 

ATTENZIONE

Se avete cambiato indirizzo, o vi siete trasferiti in Croazia in questa Circoscrizione Consolare, siete pregati di contattare questo Consolato Generale al n. 00385 51 355200 / 00385 51 355 201 o inviare una email a: cons.fiume@esteri.it oppure visitare il sito:

https://consfiume.esteri.it/consolato_fiume/it/i_servizi/per_i_cittadini/anagrafe

Ugualmente, se sono intervenuti cambiamenti nello stato civile (nascite figli, matrimonio, divorzio, ecc. siete pregati di contattare al più presto questo Consolato Generale.

Se il vostro dossier non è aggiornato non è possibile richiedere il rilascio di documenti (passaporto o carta di identità).

SI RICORDA CHE:

il cittadino italiano che richiede il passaporto o la carta d'identità e che ha figli minori di 18 anni, al momento della richiesta deve presentare un ATTO DI ASSENSO (art. 3 legge n.1185 del 21.11.1967) firmato dall'altro genitore e una fotocopia di un documento firmato di quest’ultimo (dell’altro genitore).
In pratica l’altro genitore deve dare la propria autorizzazione al rilascio del passaporto/carta di identità in favore del richiedente genitore italiano. Non ha importanza se i genitori sono coniugati, separati o divorziati (il formulario per la concessione dell’atto di assenso è disponibile al punto 8 del seguente link di questo Consolato: https://consfiume.esteri.it/consolato_fiume/it/in_linea_con_utente/modulistica/modulistica.html

Se il genitore che deve dare l’assenso non è cittadino dell’Unione Europea è necessario che si presenti personalmente in Consolato con un documento.
Oppure, con dichiarazione (tradotta e apostillata) davanti ad un notaio, ufficio di polizia, funzionario comunale

Per il rilascio del passaporto o carta di identità al cittadino italiano minorenne è obbligatorio l’assenso di entrambi i genitori.

Si ricorda che il pagamento per un nuovo passaporto o carta d'identità deve avvenire in contanti (861 Kune per il passaporto; 42 Kune per la carta di identità, 80 Kune se si tratta di duplicato della carta di identità ( ad esempio in caso di furto o smarrimento quando era ancora valida).


45