Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Documento di Viaggio Provvisorio, Emergency Travel Document (ETD)

 

Documento di Viaggio Provvisorio, Emergency Travel Document (ETD)

RILASCIO DEL DOCUMENTO DI VIAGGIO PROVVISORIO (Emergency Travel Document ETD) IN CASO DI SMARRIMENTO O FURTO DEL DOCUMENTO D’IDENTITA’

 

 

In caso di smarrimento o furto del documento d’identità (passaporto, carta d’identità) in Croazia, i turisti italiani in Istria, Fiume (Rijeka) e nelle isole di Cherso (Cres), Lussino (Lošinj), Veglia (Krk), Arbe (Rab), Pago (Pag) ed in Dalmazia dovranno rivolgersi al Consolato Generale d' Italia a Fiume per chiedere un documento di viaggio provvisorio (ETD). Tale documento può essere consegnato personalmente al titolare e sarà valido per il solo viaggio di rientro immediato e diretto in Italia.

 

Per il rilascio è necessario telefonare al Consolato Generale  e, successivamente, presentarsi portando:

 

- due fotografie a colori formato 3,5×4,5 cm;

- se disponibile, un altro documento identificativo (es. fotocopia della carta d’identità o del passaporto);

- denuncia del furto/smarrimento del documento presentata presso la polizia croata (Poljcjska Postaja).

 

Se sprovvisto di qualunque altro documento identificativo in originale o in fotocopia, l’interessato dovrà presentarsi al Consolato Generale accompagnato da un connazionale, il quale, sotto la propria responsabilità civile e penale, attesti l’identità del richiedente.

 

In caso di smarrimento/furto del documento d’identità di figli minori, i due genitori dovranno fare richiesta del documento di viaggio provvisorio con la stessa procedura. In questo caso, il Consolato Generale dovrà effettuare comunque approfondite verifiche presso il Comune di residenza del minore.


116