Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Celebrazioni per il 150 anniversario della nascita di Luigi Pirandello. Invito alle scuole e ai lettori ad attivare iniziative sul tema e segnalazione del Concorso nazionale, promosso dal MIUR, "Uno, nessuno e centomila", rivolto a tutte le scuole secondarie di II grado.

Data:

24/01/2017


Celebrazioni per il 150 anniversario della nascita di Luigi Pirandello. Invito alle scuole e ai lettori ad attivare iniziative sul tema e segnalazione del Concorso nazionale, promosso dal MIUR,

                                           C O N C O R S O   L U I G I   P I R A N D E L L O

Nel 2017 ricorre il 150 anniversario della nascita di Luigi Pirandello, uno dei maggiori protagonisti del Novecento letterario, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Tra le iniziative promosse da questo Ministero, su cui si riferisce con messaggio separato, in raccordo con il MIUR si e' deciso di estendere il concorso nazionale "Uno, nessuno e centomila", anche alle scuole italiane all'estero, secondarie di II grado, statali e paritarie, e alle sezioni italiane presso le scuole straniere e internazionali, comprese le scuole europee. Tale iniziativa e' organizzata in collaborazione con il Distretto Turistico "Valle dei Templi", "La Strada degli Scrittori" e la Fondazione Teatro "Luigi Pirandello" di Agrigento.

Questo concorso, il cui bando si trasmette in allegato, prevede la realizzazione della sceneggiatura di un corto teatrale ispirato ad una novella dello scrittore agrigentino. Le sceneggiature, selezionate da un'apposita Commissione, saranno rappresentate in occasione delle manifestazioni legate alle celebrazioni dell'anniversario della nascita del drammaturgo, che si svolgeranno nella citta' natale, Agrigento, e in molte universita' e centri di cultura in Italia e nel mondo.
Gli elaborati dovranno pervenire all'indirizzo concorsopirandello150@stradadegliscrittori.it e, per conoscenza, a serena.bonito@esteri.it entro e non oltre il 15 marzo 2017. Il premio consistera' in un'opera realizzata a cura dell'Accademia di Belle Arti "Michelangelo" di Agrigento. Gli studenti vincitori avranno l'opportunita' di rappresentare l'opera teatrale ad Agrigento, nel mese di maggio nell'ambito del Festival della Strada degli Scrittori, durante le celebrazioni dell'anniversario della nascita del drammaturgo siciliano, promosse dal Comune.

Oltre a concorrere per il Premio, e' prevista la possibilita', per le scuole all'estero che vorranno coglierla, di essere ammesse anche fuori concorso a rappresentare il corto teatrale in occasione delle celebrazioni.
Referente ministeriale e' la professoressa Serena Bonito dell'Ufficio V di questa Direzione Generale (serena.bonito@esteri.it; tel. 063232857). 

 


271